bioMara Natucci è nata a Lucca. Pittrice, si esprime prevalentemente con tecnica ad olio ed acrilico.

Inizia ad esporre nel 1993 e da questa data fino ad oggi ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti in rassegne artistiche sia nazionali che internazionali tra cui si segnalano la Quadriennale Città di Roma 1998; l’Autunno Veneziano rassegna d’arte 1996; l’ Omaggio a San Marino 1997; il Grand Prix des Arts e des Lettres Ville de Nice 1997; l’ Omaggio alla Città di Lugano 1998.

Ha lavorato per importanti commissioni artistiche nel settore editoriale e della pubblicità. Per l’ APT di Lucca all’interno di un programma di distribuzione pubblicitaria di area europea esegue alcune opere per le copertine dei depliants turistici edizione ’97 e ’98; per i depliants sulle ville lucchesi edizione 99; ed è inserita nel calendario 2000 tra i più noti pittori lucchesi.

Nel 1998 crea, per la nota casa francese di ceramiche artistiche Limoges, il soggetto Natale 1998 opera unica per la collezione dei piatti realizzati dai pittori lucchesi.

Nel 2000 realizza l’immagine ufficiale della Mostra Biennale dell’Azalea importante iniziativa organizzata dal Comune di Borgo a Mozzano.

Nel luglio del 2002 espone con una personale dal titolo L’altro paradiso alla galleria petrartedizioni in Pietrasanta.

Nel febbraio 2003 ha esposto alla Fiera del Levante a Bari e nello stesso anno entra a far parte dell’ Associazione Lucchesi nel Mondo.

Hanno parlato di lei noti critici su giornali, riviste, cataloghi d’arte e in servizi televisivi.